Sovraindebitamento

Crisi da sovraindebitamento
Si chiama tecnicamente: “procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento”.

Sostanzialmente, il legislatore ha introdotto nel 2012 un nuovo procedimento giudiziale finalizzato alla ristrutturazione e consolidamento dei propri debiti.

Il debitore in difficoltà avrà la possibilità di stralciare i propri debiti riducendoli drasticamente, anche oltre il 90% dell’esposizione debitoria.

Sebbene la finalità sia la stessa, chiaramente, ciascuna situazione ha le sue particolarità e pertanto la  legge sul sovraindebitamento prevede diverse procedure.

Se volete comprendere in poche parole in cosa consiste tale procedura vi consiglio le seguenti letture:

Non pagare i debiti: come fare
Cosa è il sovraindebitamento

I requisiti del sovraindebitamento
Non tutti i debitori possono accedere a tali procedure.

In tal senso è necessario verificare la sussistenza di alcuni requisiti che abbiamo analizzato in questo articolo:

Requisiti sovraindebitamento

Queste procedura sono sicuramente un ottima soluzione sia per i semplici consumatori indebitati che per gli imprenditori o aziende in crisi.
Le procedure previste dalla L. 3/2012
Il debitore che vuole ridurre i propri debiti avrà tre possibilità:

Accordo con i creditori
Piano del consumatore
Liquidazione dei beni

Seguendo i rispettivi link potete avere maggiori informazioni su ogni procedura e decidere quale si adatta meglio alla vostra situazione debitoria.
Le nozioni introduttive
Per poter attivare la procedura è necessario interagire con diversi soggetti: il Tribunale competente e l’Organismo di composizione della crisi (anche detto OCC).

Nella procedura il debitore verrà assistito da un professionista qualificato, definito “gestore della crisi“, che condurrà la procedura insieme al vostro avvocato di fiducia.

Si tratta di una materia abbastanza complessa e pertanto vi consigliamo di rivolgervi soltanto a professionisti che operano nel settore, onde evitare brutte sorprese.

Vi consigliamo la lettura dei seguenti articoli per approfondire le procedura suddette e le modalità per beneficiarne.

Crediti ipotecari e pignoratizi privilegiati rispetto ai crediti prededucibili

[toc] Nelle procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento, il trattamento dei crediti prededucibili, per espressa previsione degli artt. 14-duodecies, comma 2, e 13, comma 4-bis, legge n. 3/2012 (rispettivamente, per il procedimento di liquidazione del patrimonio e per quelli di accordo … Continua a leggere

Sovraindebitamento: spese prededucibile come nel fallimento

[toc] Alla legge sul sovraindebitamento sono applicabili le regole in materia di procedura fallimentare. Conseguentemente, gravano sul ricavato dei beni oggetto di garanzia sia le spese prededucibili specificamente sostenute per la loro conservazione, amministrazione e liquidazione sia un’aliquota delle spese … Continua a leggere

Il fideiussore può accedere al sovraindebitamento ma non come consumatore

[toc] Il fideiussore nelle procedure di sovraindebitamento Chiunque abbia svolto attività di impresa si è trovato nella situazione di dover “trattare” con la banca per ottenere l’apertura di un fido, un finanziamento o un mutuo. La trattativa della banca si … Continua a leggere

Sovraindebitamento per Associazione con debiti oltre 5 milioni

[toc] Le associazioni che possono beneficiare del sovraindebitamento Per poter verificare se un Associazione possa accedere al sovraindebitamento è necessario valutare se vi sia un attività commerciale prevalente. Nello specifico è necessario valutare gli ultimi tre bilanci per poter verificare … Continua a leggere

Possibilità di dilazionare i debiti anche oltre i cinque anni

[toc] Procedura di sovraindebitamento oltre i cinque anni Secondo una “vecchia” prassi giudiziaria la procedura di sovraindebitamento del piano del consumatore non poteva comportare una dilazione eccessiva. Tale interpretazione si basava su un richiamo analogico alla Legge Pinto e la … Continua a leggere

Cancellazione dei debiti con 260 euro mensili per sei anni

[toc] Liquidazione del patrimonio senza immobile e con rata mensile Come noto, la procedura di liquidazione permette di avviare un percorso di almeno quattro anni per poter cancellare tutti i propri debiti e soddisfare parzialmente i creditori. Spesso all’interno di … Continua a leggere

Sovraindebitamento: piano del consumatore rateizzato per venti anni

[toc] Rateizzazione del sovraindebitamento In linea di massima la  giurisprudenza ha sempre indicato un limite temporale per il completamento della procedura di sovraindebitamento. La previsione appare peraltro condivisibile per due ordini di motivi: da un lato i creditori hanno la … Continua a leggere

Il requisito dello stato di insolvenza e sovraindebitamento

[toc] Quando si verifica lo stato di sovraindebitamento Per poter accedere alla procedura di sovraindebitamento è necessario essere sovraindebitati e verificare se sussiste lo stato di insolvenza del soggetto richiedente. Oltre a questo requisito esistono altri presupposti che abbiamo analizzato … Continua a leggere

Non pagare i debiti: come fare

[toc] Come non pagare i debiti legalmente “Non pagare i debiti” è la domanda che assilla milioni di persone. La pressione fiscale e le generali condizioni economiche delle famiglie ed aziende creano le condizioni per un inesorabile ed incolpevole sovraindebitamento. … Continua a leggere

Requisiti del sovraindebitamento

[toc] Chi può accedere al sovraindebitamento Dopo aver visto come non pagare i debiti, andiamo ad analizzare ed individuare i requisiti del sovraindebitamento previsti dalla Legge 3/2012. I requisiti per poter accedere alla procedura possono sintetizzarsi in: sussistenza della situazione di sovraindebitamento; … Continua a leggere

[contact-form-7 id="787" title="Modulo Contatti"]
feedback
I Feedback dei nostri clienti